DEPRESSIONE

La tristezza può essere un’emozione difficile da affrontare, non solo a causa del dolore che provoca, ma anche a causa dei fattori che l’hanno causata. La tristezza può essere, ad esempio, il risultato di una perdita, di un sentimento di impotenza, importanti cambiamenti della vita, stress o di una delusione. Tuttavia, è importante ricordare che la tristezza è una delle emozioni umane più comuni e naturali, ed è qualcosa che alla fine ci aiuta ad apprezzare i nostri momenti felici.

A volte, però, è possibile che la tristezza diventi molto profonda e blocchi la persona, questo potrebbe essere un segno che l’individuo sta soffrendo di una forma di depressione.

La depressione è un disturbo che è caratterizzato da eccessiva tristezza, perdita di interesse per le cose divertenti e bassa motivazione. Come ho già detto, è normale provare sentimenti di tristezza in risposta a eventi avversi della vita.

Nella maggior parte dei casi, i sentimenti tristi si risolvono man mano che ci si adatta ai cambiamenti della vita. Anche se questa tristezza non è un segno di una conclamata depressione, può comunque causare un disagio.

La depressione è molto comune. Una persona su tre sperimenta a un certo punto della propria vita, un episodio depressivo maggiore. Mentre la maggior parte dei casi di depressione sono lievi, circa una persona su dieci ha un episodio moderato o grave.

Se ti senti come se tu fossi sempre più triste, e senti che la tua tristezza è difficile da spiegare, se trovi di avere bisogno di parlare e di avere un chiarimento, mi trovi disponibile ad ascoltarti.

Sono una Psicologa Clinica e attualmente mi occupo di consulenza e sostegno psicologico per problematiche relative a Depressione e disturbi dell’umore, difficoltà correlate a traumi e disturbo da stress Post traumatico, criticità dovuti all’Ansia.

Elena Lucchetti

Psicologa

Scrivimi per qualsiasi informazione

11 + 13 =

Questo sito fa uso di cookie tecnici. Acconsenti all’uso anche di cookie di terze parti per statistiche e contenuti personalizzati, come da nostra Privacy Policy? Potrai sempre cambiare idea. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi